Padana Energia si conferma un partner affidabile e competente per tutte quelle aziende che hanno esubero di prodotti non vendibili e devono provvedere al loro corretto smaltimento.

Obiettivo primario dell’azienda è la soddisfazione del cliente, che si prefigge di raggiungere grazie a:

  • Concreta risoluzione del problema rifiuti rivolta al recupero di tutto ciò che si ritira
  • Applicazione di una tecnologia innovativa e specifica
  • Impiego di operatori qualificati e in formazione continua
  • Convenienza economica garantita

Affidandosi a Padana Energia, il cliente può usufruire di servizi, quali:

  • Verifica della tipologia di confezionamento per la definizione del trattamento;
  • Analisi e campionamento dei materiali sfusi, per escludere il rischio di contaminazioni;
  • Consulenza per una migliore gestione del packaging (servizio dedicato ai conferitori);
  • Certificazione di avvenuta distruzione che attesta lo smaltimento a norma di legge e, quindi, l’estromissione dal mercato, da produrre alle autorità competenti in caso di verifiche e/o richieste;
Padana Energia offre, ai suoi clienti, la possibilità di recapitare bancali misti (la cui lavorazione richiede un trattamento specifico, più complesso) e un servizio di noleggio cassoni scarrabili e trasporto.

Perché scegliere Padana Energia

Recupero dei materiali da imballaggio quali:
vetro, metalli, carta, cartone, polietilene, poliaccoppiati, pet, ecc. da reintrodurre nel mercato delle materie prime seconde.

Image
Image

Recupero dei prodotti alimentari non commercializzabili da destinarsi ad impianti biogas per la produzione di energia elettrica e/o biometano da fonti rinnovabili.

Riduzione dei quantitativi di rifiuti smaltiti in discarica.

Image
Image

Corretto smaltimento di partite di prodotti alimentari non più commercializzabili.

Risparmio economico rispetto ai costi di smaltimento con metodologia tradizionale

Image
Image

Certezza dell’avvenuta distruzione delle partite nel rispetto delle normative fiscali e sanitarie.

Riduzione dello spreco di risorse naturali.

Image